Nigeria, un’altra guerra di religione

Continua, in Nigeria, l’attacco alle chiese cristiane da parte di un gruppo di estremisti islamici:

Nuovo attacco in Nigeria contro una chiesa: uomini armati hanno fatto irruzione ed aperto il fuoco nell’edificio causando la morte di sei persone e almeno 10 feriti.

I cosiddetti «talebani nigeriani», che vogliono imporre la sharia e abolire la cultura occidentale e hanno rivendicato numerose stragi di cristiani, ultima delle quali quella contro le chiese a Natale (49 morti), alimentano il conflitto religioso fra cristiani e musulmani – maggioritari rispettivamente nel sud e nel nord del Paese – e che si incrocia coi contrasti etnici

«Noi siamo responsabili degli attentati dinamitardi di ieri sera a Damaturi e Maiduguri. È la risposta alla scadenza dell’ultimatum che abbiamo inviato ai cristiani perché lascino il nord»

(Citazioni prese da questo articolo de La Stampa)

Continua, insomma, la violenza nel nome della religione. Anche se, come spesso accade, alla religione si mischiano ragioni di potere, intolleranza e odio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...