Libera Chiesa in poco libero Stato

La Santa Sede pretende che i giudici perseguano giornalisti che hanno fatto il loro lavoro. E allo stesso tempo ostacola le indagini su ruberie e tangenti. Possibile che il governo Monti non abbia nulla da dire?

di Marco Travaglio, da L’Espresso, 15 giugno 2012

Le vicende sono note, anche se a pochi: la Chiesa italiana coinvolta a piene mani nel malaffare di corruzione della nostra politica, il Vaticano in preda alle lotte intestine e le inchieste giornalistiche che hanno portato un timido barlume di luce su quanto accade nel buio totale delle segrete stanze di Sua santità…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...