Una bufala che è la fine del mondo…

“I Maya l’avevano detto”. E molti ci hanno creduto. Altri ci hanno guadagnato. I soliti idioti, poi, ci perderanno la vita.

Perché di superstizioni è pieno il mondo, ahimé, e di superstizioni sono pieni i cimiteri.

Ognuno si tiene le sue, convinto che siano quelle giuste.

Noi che siamo dei rompiballe, invece, continueremo a ripetere che “non si può credere alle cose impossibili“, a maggior ragione dopo il fallimento dell’ennesima profezia.

NB: questo messaggio verrà pubblicato in automatico a mezzanotte in punto, per farci beffe di tanta stupidità. Buona fine del mondo a tutti gli esseri non pensanti…

Annunci

3 thoughts on “Una bufala che è la fine del mondo…

  1. Ehi, ma di cosa ci stupiamo?
    Giornali e televisioni non mancano mai di aggiornarci sulle previsioni astrologiche dello sciroccato/sciroccata di turno. E con frequenza quotidiana.

    Ci sono sempre più maghelle sul teleschermo pronte a leggerti i tarocchi e a venderti improbabili scioglipancia.

    E lasciamo che dei buffi vecchiacci vestiti di nero o di rosso-Pigalle ci dettino i loro precetti, imputandoli a un bimbo palestinese che forse non è mai esistito.

    Almeno con la scusa dei Maya ci hanno fatto vedere un po’ più del solito gli splendidi panorami dello Yucatan, e hanno ritrasmesso “Apocalypto” (anche se in terza serata)…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...