Se l’Italia non cambia, CambiamoNoi! Referendum sull’Otto per Mille

Sono stati presentati ieri, alla sala Capranichetta di Roma, i referendum 2013 promossi da Radicali Italiani e sostenuti da diverse associazioni. Tra di essi segnaliamo in particolare il referendum che modificherebbe parzialmente il meccanismo dell’Otto per Mille.

Il referendum sull’Otto per Mille si propone infatti di lasciare allo Stato le scelte inespresse: in tal modo rimarrebbero alla fiscalità generale oltre seicento milioni di euro. Oltre a questo, i radicali raccolgono le firme anche per altri 5 quesiti che spaziano dall’abrogazione di parte della legge Bossi-Fini che regolamenta la questione immigrazione a parti della Fini-Giovanardi in materia di droghe, dall’introduzione del “divorzio breve” fino all’eliminazione del finanziamento pubblico ai partiti.

Noi, occupandoci di laicità, vi invitiamo a andare a firmare nei prossimi mesi il quesito sull’Otto per Mille (lasciando invece ai singoli la valutazione degli altri quesiti): una battaglia di laicità fondamentale per chi da anni si batte contro i privilegi della Chiesa cattolica e vuole un’Italia più laica e meno sottoposta ai desiderata del Papa e dei suoi cardinali.

Quello dell’Otto per Mille è, lo ribadiamo, un meccanismo truffaldino che regala alla Chiesa anche la gran parte delle risorse di chi non esprime la propria scelta: una legge clericale che sottrae risorse alla collettività per darle a una Chiesa che ogni giorno condiziona le scelte politiche di una Nazione che vorremmo finalmente libera e laica.

PS: qui il sito di CambiamoNoi, con le informazioni su tutti i quesiti referendari.

Annunci

2 thoughts on “Se l’Italia non cambia, CambiamoNoi! Referendum sull’Otto per Mille

  1. Pingback: Se l’Italia non cambia, CambiamoNoi! Referendum sull’Otto per Mille | Italia, 2013

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...