Un pedofilo (condannato) in oratorio

Eh già. Meno male che adesso la chiesa usa il pugno duro con i pedofili.

Un pugno talmente di ferro che ti ritrovi a leggere che la curia di Bergamo continua a lasciare in servizio un prete condannato a due anni per pedofilia. Condannato, signori, cioè riconosciuto colpevole: il condannato può anche dire “ho patteggiato ma sono innocente”, ma evidentemente o mente spudoratamente o non ha ben capito cos’è il patteggiamento.

Fatto sta che gli illuminati chierici sanno di questa condanna ma se fanno finta di non sapere. E rimandano in giro il santo criminale, come se nulla fosse.

Alla faccia del “ci scusiamo per gli abusi”, “i colpevoli saranno puniti” e “vigileremo perché i fatti non si ripetano”.

Lasciatemelo dire, per una volta: stocazzo…

Annunci

2 thoughts on “Un pedofilo (condannato) in oratorio

  1. C’è anche un mafioso sfruttatore della prostituzione minorile al governo, se è per questo…insieme a tanti altri già indagati per i crimini più svariati…è l’italia, signori miei. Il più furbo vince…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...