I media, il papa e la scomparsa della dottrina cattolica

Dal blog dell’Uaar: “Forse è la dottrina cattolica a non interessare”. Condividiamo il dubbio e, quindi, condividiamo con piacere il post:

Il polemista di Avvenire Rosso Malpelo, al secolo Gianni Gennari, non è nuovo agli onori di questo blog. Per una volta, tuttavia, ci sentiamo di capire le sue preoccupazioni di buon cattolico. Lamenta, Gennari, che i mass media abbiano enfatizzato “il papa da record su Twitter”, dove “insegue Lady Gaga”. Riservando invece poca, pochissima attenzione per “le 200.000 persone per due volte a San Pietro con Francesco per quasi 10 ore, in nome del proprio essere famiglia, senza altra pretesa che quella di essere famiglia”.

Capiamo, ma non ce ne stupiamo affatto. Il fenomeno non è nuovo, è tale ormai da qualche decennio. I papi fanno notizia solo quando non fanno i papi: o, per essere più precisi, quando non rappresentano un’autorità dottrinale. La dottrina cattolica, piaccia o no, è irresistibilmente demodé: la maggioranza cattolica di tanti paesi “cattolici” è fatta ormai di credenti non praticanti, e soprattutto di non condividenti dogmi e precetti lontani anni-luce dalle preoccupazioni delle persone che vivono in paesi ampiamente secolarizzati.

Giornali e tv lo sanno benissimo: sono i lettori e i telespettatori a cui si rivolgono, e che non possono rischiare di perdere discettando di transustanziazione. Lo sa benissimo anche l’arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, che recentemente ha scritto del diffondersi, tra i cristiani ambrosiani, “di una sorta di “ateismo anonimo”, cioè di vivere di fatto come se Dio non ci fosse”. Ma lo sa benissimo anche il papa, Jorge Maria Bergoglio, che “ormai lascia ad altri l’esposizione della dottrina”, come ha notato Sandro Magister. Le cose importanti sono altre.

E forse lo sa anche Gianni Gennari, che la dottrina cattolica semplicemente non interessa più a tante persone, forse nemmeno a quelle che si recano agli incontri per le famiglie pur avendone più di una. La dottrina cattolica diventa di giorno in giorno più rarefatta: ricorda la vaga persistenza nell’aria di un’abbondante spruzzata di acqua di colonia che ha avuto luogo ormai tanto tempo fa. Sarebbe anche venuto il tempo di prenderne atto, di farsene una ragione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...