USA, Corte Suprema: matrimoni gay ora validi in tutto il Paese

La sentenza è storica: la Corte Suprema degli Stati Uniti ha infatti stabilito oggi che il matrimonio è un diritto riconosciuto dalla costituzione statunitense anche alle coppie omosessuali.

Ad oggi, le coppie omosessuali possono sposarsi in 37 degli stati che compongono gli USA, mentre il matrimonio è vietato a persone dello stesso sesso nei restanti 13 stati: con questa sentenza, di fatto, il matrimonio same-sex diventa legale anche in questi ultimi 13 stati.

Fra i primi a commentare questa sentenza il presidente USA Barack Obama, che ha twittato “oggi si compie un gran passo nella marcia verso l’uguaglianza. Le coppie gay e lesbiche hanno ora il diritto di sposarsi, come chiunque altro. #lovewins”. L’hastag #lovewins (“l’amore vince”) è in questo momento l’hastag più usato su twitter. Obama sta tenendo proprio in questi minuti un discorso per commentare la decisione della Corte Suprema.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...