L’appello al Parlamento dal mondo della cultura e dello spettacolo: si approvi presto legge Cirinnà

La petizione è stata lanciata poche ore fa su Change.org, ma sta già riscuotendo numerose adesioni e molta attenzione. Si tratta dell’«appello per la rapida approvazione della legge Cirinnà» lanciato da 400 personalità attive nei mondi dell’informazione, dello spettacolo e della cultura italiani.

“La legge Cirinnà rappresenta, oggi, l’occasione storica di fare un primo passo verso il riconoscimento di diritti civili e umani fondamentali. È tardi per perdersi in strategie politiche, si sta parlando delle vite concrete di milioni d’italiani in estenuante attesa di esistere agli occhi dello Stato”, è l’esordio di questo appello, secondo il quale “un Paese dove tutti i cittadini, di là dal genere, razza, o orientamento sessuale, godono di pari opportunità, è un Paese più ricco, produttivo e felice. Il prezzo dell’esclusione lo paga la società intera”. Tra i tanti firmatari compaiono (per citarne alcuni) i nomi di Andrea Camilleri, Roberto Bolle e Daria Bignardi.

Il testo integrale dell’appello, che vi invitiamo a sottoscrivere, potete trovarlo a questo link!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...